Musica

‘La vita è come la musica: deve essere composta ad orecchio, seguendo l’istinto e le sensazioni, non le regole. Tuttavia occorre conoscere le regole, perchè qualche volta servono da guida in casi dubbi’. – Friedrich Nietzsche

Corsi

Corsi di Musica

I corsi proposti dall’Accademia sono rivolti ad un pubblico di tutte le età e saranno suddivisi indicativamente in due tipologie: corsi base e intensivi con attestato di frequantazione.
Il corso con attestato di frequentazione vi darà la possibilità di seguire un percorso didattico suddiviso in tre fasi (livello base, livello intermedio, livello avanzato).
Il corso intensivo preparerà l’allievo al superamento degli esami esterni presso i conservatori statali e fornirà adeguati strumenti per un approccio più professionale.
E' possibile, su richiesta e previo appuntamento, personalizzare il proprio percorso di studi e seguire il programma ministeriale attivo presso i conservatori statali.
Inoltre saranno proposti corsi da DJ che porteranno al conoscimento della strumentazione e delle tecniche base di mixaggio e corsi di produzione elettronica musicale.

Novità 2016/2017 pianoforte per ragazzi con disabilità: il corso è stato creato per permettere agli adulti e ai bambini con qualunque tipo di disabilità di imparare la musica con un percorso strutturato ad hoc, in base ai ritmi e alle esigenze della persona e con l'utilizzo, se necessario, di ausili speciali.

Età minima: 5 anni

    Corso di Music Producer

    Il corso per MUSIC PRODUCER si rivolge ai DJ e agli appassionati di musica che vogliano conoscere strumenti e software oggi disponibili per produrre musica (Logic - Ableton).
    Nell’ attuale panorama musicale la figura del Dj Producer, in continua evoluzione, sta assumendo un’ importanza sempre più rilevante.
    Si tratteranno i software di manipolazione audio midi, sia nella teoria che nella pratica, ci si soffermerà sull’importanza dell’informatica nella musica
    per poi passare all’analisi dell’Editing e della dotazione virtuale del Dj Producer: Synth, Campionatori, Plug–ins, Sequencer, Sintetizzatori e Hardware analogici.
    Si arriverà infine tramite mixaggio al prodotto finale e allo studio dell’approccio con etichette e relativi contratti.

    Durata: 15 ore (5 lezioni da 3 ore)
    ATTESTATO FINALE DI PARTECIPAZIONE
    a cura di ANDREA BERTOLINI (Dj & Producer - Motel Connection Producer/Dan Balan Co-Producer)

    Età minima: 15 anni

      DJ

      CORSO BASE

      (a cura di FRANCESCO PITTALUGA - dj, remixer, producer)

      Il corso base per Dj è studiato per fornire ai partecipanti le tecniche base sulla consolle, uso di giradischi, lettori e mixer. Lo scopo è quello di portarli da un livello iniziale ad un livello intermedio che permetta loro di intraprendere le prime esperienze in serate e discoteche.

      CORSO AVANZATO

      (a cura di FRANCESCO PITTALUGA - dj, remixer, producer)

      Il corso coniuga teoria e pratica su tecniche di mixing tradizionali (vinile e cd player) e digitali (software e midi controller). Obiettivo primario è lo sviluppo di manualità professionale sugli strumenti hardware e software di digital mixing, mediante Traktor Scratch Pro e attraverso l’esercitazione pratica sul nostro equipment.

      Età minima: 15 anni

        Attraverso i nostri corsi e l’esperienza dei nostri insegnanti vi permetteremo di porre le basi e di ampliare le vostre conoscenze all’interno del mondo musicale.

        Insegnanti

        Batteria e Percussioni

        Alessandro Pellegrino

        Si diploma in percussioni classiche con il massimo dei voti presso il Conservatorio A.Vivaldi di Alessandria con il m° M.Tesio.
        Successivamente si specializza con il m° L.Stefanuto, titolare della cattedra di percussioni presso il Conservatorio L.Campiani e si laurea in percussioni classiche e etniche.

        Frequenta Masterclass di alto perfezionamento di Tastiere, percussioni e repertorio orchestrale con il M° Carmelo Giuliano Gullotto(Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), multipercussione da Camera, piatti sinfonici e repertorio orchestrale con il M° Danilo Grassi, Timpani e repertorio orchestrale con il M°Fausto Bombardieri(del Maggio Musicale Fiorentino), Piatti Sinfonici e repertorio orchestrale con il M°Alessandro Carobbi (Percussionista Fondazione Arena di Verona) , Marimba e Vibrafono con il M° Dario Savron,Batteria con il m° Ellade Bandini e il m° Eugenio Mori, Percussioni etniche con Marco Fadda, Accessori con il m° Cristiano Piola, Vibrafono e Improvvisazione Jazz con il m° Andrea Dulbecco.

        Frequenta il workshop del Percussionista moderno tenuto da Leonardo Di Angilla, percussionista, tra gli altri di Jovanotti e Antonacci, sull’arrangiamento di un brano moderno avendo a disposizione un set di percussioni.

        Dal 2005 inizia a insegnare percussioni africane presso il Punto D di Alessandria,collaborando con Adama Ndiaye e al Centro Giovani di Novi Ligure.

        E’ stato docente presso la Scuola di Musica di Rigoroso(AL) di percussioni e presso la scuola elementare V.Da Feltre di Valmadonna(AL) in qualità di esperto esterno in educazione musicale.

        Dal 2009 affianca il M°Tesio,suo professore e titolare della cattedra di Percussioni al Conseravatorio A.Vivaldi, nell’insegnamento delle percussioni classiche ai ragazzi dei primi anni di studio e delle scuole medie annesse al Conservatorio.

        Dal 2011 ad oggi è docente di percussioni per il progetto “Propedeutica” presso il conservatorio A.Vivaldi di Alessandria.

         

        Dal 2006 al 2013 è percussionista dell’orchestra Sinfonica del Conservatorio A.Vivaldi diretta dal m° Marcello Rota eseguendo tra gli altri : -Sinfonia n.5 op 67 in do min. di L.Van Beethoven -“Pierino e il lupo” di S. Prokofiev -“Finlandia” op. 26 di J.Sibelius -Variazioni su tema di Haydn op.56 di J.Brahms – Musiche dai film : “Il padrino” – “La strada” – “Don Camillo” – “Amrcord” – “Romeo e Giulietta” – “Il Gattopardo” di Nino Rota. E’ percussionista ne “Il Giardino dei giganti” diretto dal m° Marco Berrini presso il Teatro Sociale di Rovigo.

        Dal 2007 è percussionista nell’Orchestra da Camera del Conservatorio A.Vivaldi diretta dal m° Paolo Ferrara eseguendo tra gli altri: “Il piccolo spazzacamino” B.Britten (2007) -Sinfonia n. 1 in do magg. op.21 di L.Van Beethoven – Sinfonia n. 6 “Pastorale” in fa magg op.68 di L.Van Beethoven -Concerto n.2 op.18 in do min. di S.Rachmaninoff -“Musique de Cour” di Alexandre Tansman.
        Insieme alla sopraccitata orchestra partecipa più volte in qualità di percussionista al concerto finale del concorso internazionale di chitarra classica “Pittaluga”.

        Dal 2009 al 2012 è batterista ufficiale dell’Orchestra multietnica Furastè di Alessandria con più di 40 concerti all’attivo.

        Nel 2013 collabora con l’ Orchestra Sinfonica di Savona
        Ha al suo attivo diverse collaborazioni quali : Batterista e vibrafonista ne lo spettacolo teatrale “Vino in Versi” di M.Pellegrino -Batterista e percussionista ne “Misturafina” Bossanova Quartet -Percussionista ne “Zamdamalè” trio di musiche tradizionali del Mali. -Percussionista ne “Cadoo Afrika” formazione di percussioni tradizionali africane.

        E’ artigiano – libero professionista – nell’ideazione e costruzione di mallets per percussioni classiche con diverse collaborazioni  con artisti internazionali quali Simone Rubino e Carmelo Gullotto.

        Canto

        Gabriele Guglielmi

        E’ laureato in Canto Jazz con il massimo dei voti sotto la guida di Laura Conti presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, dove aveva precedentemente studiato violino e pianoforte. Alla formazione musicale ha affiancato da alcuni anni quella teatrale, studiando recitazione e dizione ad Alessandria e Torino con l’attrice e regista Fabiana Gariglio. Ha seguito corsi e seminari di approfondimento sulla tecnica vocale, l’interpretazione e la presenza scenica con Mary Setrakian, Franco Fussi, Loretta Martinez. Ha partecipato agli stage per interpreti del Tour Music Fest presso il CET (Centro Europeo Toscolano) del maestro Mogol e a diverse edizioni de “La voce artistica – Corso internazionale di foniatria e logopedia” di Ravenna. Da anni segue workshop di canto corale gospel con la vocal coach inglese Audrey Lawrence- Mattis e con il London Community Gospel Choir.

        Ha all’attivo collaborazioni con diverse formazioni della provincia di Alessandria: Sunny Side Duo, Joy Singers Choir di Valenza, Xmas Three. Ha fatto parte di spettacoli musicali e teatrali: “And the livin’ is easy – Fra jazz e musical nella Broadway nera”, “Mentre si danza”, “Il carnevale degli insetti”, la commedia brillante “Un piacevole diversivo”. Ha partecipato ad una delle repliche milanesi del musical “Spring Awakening – Risveglio di primavera”, con la regia di Emanuele Gamba, presso il Teatro Menotti. Corista per “Il gatto con gli stivali”, opera musicale per grandi e bambini scritta da Mario Menicagli, Gampaolo Mazzoli, Oliviero Lacagnina (audiolibro – Edizioni Sillabe). Nel dicembre 2012 è stato vocalist per l’Orchestra Asti Filarmonica e la Asti Big Band Orchestra in tour nei teatri di Piemonte e Lombardia.

        E’ codirettore insieme a Silvia Benzi dei cori di voci bianche e giovanili Little Joys e Teen Joys, presso il Circolo Amici della Musica “Prof. P. Piacentini” di Valenza, dove è anche insegnante di canto. Tiene corsi di canto e coro presso la scuola Silvia Ferraris Danza e Spettacolo di Alessandria. E’ stato assistente ai cori per il musical “Tutti su per terra”, con la regia di Christian Ginepro (dicembre 2012). Ha tenuto laboratori di canto corale per bambini presso la ludoteca “C’è Sole e Luna” di Alessandria e presso diversi istituti scolastici della provincia di Alessandria.

        Canto Lirico

        Susy Dardo

        Ha conseguito brillantemente il diploma di canto presso il Conservatorio “Antonio Vivaldi”
        di Alessandria sotto la guida del basso Riccardo Ristori. Successivamente, presso lo
        stesso Conservatorio, si è laureata a pieni voti in Canto Lirico. Ha inoltre frequentato il
        Corso di Alta Formazione in Vocologia Artistica presso l’Università degli Studi di Bologna.
        Si è poi perfezionata con Giovanna De Liso, Sergio Bertocchi, Nino Carta, Roberto Negri,
        Luciana Serra, Katia Ricciarelli , Marcello Lippi e Lorenza Canepa. Finalista in numerosi
        concorsi fra cui il ”Renata Tebaldi”, il Concorso Internazionale di Palermo, il Concorso “ Il
        Cerchio Musicale” di Savona; ha conseguito il Primo premio al Concorso Internazionale
        “Jupiter” di Genova ed il Secondo Premio al Concorso Internazionale “Re Se Jong” di
        Milano. Nel 2001 ha compiuto una tournèe in Corea del Sud su invito dell’Ambasciata
        Italiana a Seul.Fra i ruoli debuttati ha interpretato la Contessa ne “Le Nozze di Figaro”,
        Donna Elvira ne “Don Giovanni”, Violetta ne “La Traviata” e Desdemona ne “Otello”, Mimì
        ne “La Boheme”, Tosca, Madama Butterfly, Suor Angelica, Giorgetta ne “Il Tabarro”,
        Santuzza ne “Cavalleria Rusticana”, Nedda ne “Pagliacci”. Nel 2007 ha partecipato ad
        alcuni concerti per la Stagione di Anteprima Opera dell’Arena di Verona. Ha approfondito
        le problematiche dell’insegnamento del canto specializzandosi con Franco Fussi, Silvia
        Magnani, Alfonso Borragan, Diego Cossu. Dal 2012 è docente di canto lirico al
        Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria presso la Scuola Serale. Ha inoltre
        approfondito le problematiche dell’insegnamento della tecnica del canto moderno (Pop e
        Rock) seguendo diversi corsi con Elisabeth Howard, Elisa Turlà e Brett Manning. Ha
        tenuto diverse Masterclass di tecnica e interpretazione operistica. E’ stata giurata in diversi
        concorsi lirici tra cui il Concorso Lirico Symphoniam 2013 e 2014.(AT), Concorso
        “J.Brahms” di Acqui Terme (AL) e il Concorso “Opera Rinata” (VC).
        Pianoforte

        Lorenzo Morra

        Lorenzo Morra si diploma con il massimo dei voti e lode presso il conservatorio Vivaldi di Alessandria nella classe di Giacomo Fuga . Ha partecipato a importanti concorsi internazionali tra cui il “Luigi Nono” di Venaria Reale nel 2012, il “Palma d’ Oro” di Finale Ligure nel 2014 e il concorso Pianistico di Albenga.

        Nell’anno accademico 2014/2015 viene invitato tramite audizione
        a partecipare a una masterclass con la pianista di fama internazionale Lilya Zilberstein tenuta presso il conservatorio di Torino

        . Ha vinto il primo premio alla prima edizione del concorso internazionale di Alessandria nell’autunno del 2015.

        Partecipa regolarmente alla attività organizzate dal Conservatorio quali la Maratona Musica in Rete, gli Incontri musicali, i Cicli di concerti proposti tutti gli anni dalle Classi di Pianoforte e dedicati a Liszt, Chopin, Brahms, Mendelssohn. Nel 2015 partecipa alla rassegna musicale “Giovani Talenti” di Chiavari

        Collabora da 3 anni con l’attore Francesco Visconti con il quale porta avanti la rassegna “le letture del lunedì” come pianista e musicista arrangiatore.Ha alle spalle progetti con gruppi e solistici, nel 2013 ha registrato nello studio di Radius (storico chitarrista della Formula 3 e di Battisti) l’ EP “mecum ipse”, e ora si sta dedicando a un progetto solista che fonde insieme musica classica, elettronica, afro e glitch.

         

        Ripasso Spartito e Repertorio

        Paolo Grosa

        Paolo Grosa ha conseguito brillantemente il Diploma di pianoforte presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino.Da Novembre 2015 collabora con il Teatro Regio di Torino in veste di Maestro Collaboratore. A Settembre 2015 ha collaborato con il Gran Teatre del Liceu di Barcellona per Nabucco diretto da Daniel Oren. Dal Gennaio 2013 al luglio 2015 ha ricoperto il ruolo di Assistente del Maestro del Coro presso il Teatro Regio di Torino e dal 2014 di Altro Maestro del Coro di Voci Bianche. E’ risultato idoneo al Concorso per Maestro Collaboratore di Sala presso lo stesso teatro. Nel Giugno 2010 ha vinto il concorso come Pianista (Chef de chant) presso l’Opera Royal de Wallonie di Liegi (Belgio). Nel Gennaio 2010 ha vinto l’audizione per maestri collaboratori indetta dall’ASLICO presso il Teatro Sociale di Como. Nel 2008 ha vinto l’audizione per Maestri Collaboratori presso la Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova con la quale ha collaborato in qualità di maestro di sala e di palcoscenico. Nel 2007 ha vinto l’audizione per Maestri Collaboratori presso la Fondazione Arena di Verona con la quale ha collaborato per le Stagione Estiva 2016 e dal 2007 al 2012. Ha collaborato co D. Renzetti, P. Domingo, M. Armiliato, G. Noseda, D.Oren, R. Palumbo, N. Luisotti, M. Mariotti, R. Abbado, S. Scappucci, J. Webb, J. Kovatchev, J. Valcuha, P. Steinberg, J. Neschling, C. Rovaris, C. Franklin, A. Fish,G, Bisanti, D. Rustioni, J. Mena, F. Mastrangelo, J. Latham Koenig, A. De Marchi, M. Guidarini, V. Galli, F. Fapanni, C. Campestrini, J. Wildner, A. Mitisek. Nel Maggio 2015 e a Gennaio 2011 ha tenuto dei Masterclass sull’opera italiana presso C.A.L.M « Centre d’Art Lyrique de la Méditerranée » di Nice (Francia). Ha collaborato alle Masterclass di Mariella Devia, Luciana D’Intino, Donata D’Annunzio Lombardi, Marcello Lippi, Susy Dardo, Riccardo Ristori.

        Flauto

        Giulia Cacciavillani

        Giulia Cacciavillani nasce a Genova nel 1988, avvia i propri studi musicali da giovanissima prima con il pianoforte poi all’età di 14 anni, con il flauto traverso sotto la guida del M° Marcello Crocco presso la Civica Scuola di Musica “A. Rebora” di Ovada. Nel 2009 si diploma presso il Conservatorio ”G.Nicolini” di Piacenza e in seguito si perfeziona con solisti e professori d’orchestra come Raffaele Trevisani, Daniela Pisano e Francesco Loi.

        Si dedica alla carriera universitaria conseguendo nel 2012 la Laurea in Scienze dell’educazione presso l’Università di Genova e nel 2013 il Diploma di Musicoterapia presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Sceglie così di specializzarsi nell’insegnamento e consegue nel 2015 l’abilitazione all’insegnamento della musica nella scuola secondaria, e nel 2016 risulta idonea al concorso a cattedra per la scuola pubblica nella classe di concorso AD03 – Musica.

        Collabora con diverse orchestre del basso Piemonte e Liguria, come l’Orchestra Classica di Alessandria, l’Orchestra da camera di Alice bel Colle, il Corpo Musicale “R. Marenco” di Novi Ligure e l’orchestra di fiati “A.Forzano” di Savona, svolge varie attività cameristiche, in particolare con l’ensemble di flauti Little Pipers, in duo con il chitarrista Fausto Rossi e con il gruppo di musica irlandese Faondail. Ha avuto inoltre alcune esperienze nella musica leggera dividendo il palco con artisti come il chitarrista Paolo Bonfanti e il bassista Giorgio “Fico” Piazza (ex PFM).

        In qualità di docente lavora con diverse scuole del territorio come la Civica Scuola di Musica “A. Rebora” di Ovada presso la quale è anche referente per il progetto Yamaha Orchestrando.
        Dal 2015 collabora con Yamaha come K-Teacher locale per la formazione dei docenti del progetto Orchestrando e nel 2016 è stata scelta come ambasciatrice italiana per la nuova linea di flauti da studio Yamaha.

        Attualmente è docente di Musica presso la scuola secondaria dell’Istituto Suore dell’Immacolata di Genova. Da diversi anni viene invitata come insegnante ospite presso la Connelly School of the Holy Child in Washington DC per la realizzazione di diversi Musical come the Pajama game (2014), Cats (2015) e Cinderella (2016).

        Chitarra Elettrica

        Diego Ratto

        Nasce ad Alessandria il 14 gennaio 1988.
        2016, laurea di chitarra jazz presso il conservatorio di Alessandria “A.Vivaldi”, sotto la guida dell’insegnante Pino Russo e del relatore Paolo Silvestri.
        Qui, al conservatorio di Alessandria, ha anche studiato musicoterapia e al momento frequenta il terzo anno del triennio accademico di musica elettronica. Nei tre anni di questo percorso, si alternano insegnanti quali Matteo Franceschini, Cesare Saldicco e Gustavo Alfonso Delgado, per composizione elettroacustica. Mentre, per composizione, è allievo prima di Riccardo Piacentini e attualmente di Sergio Lanza.
        Nel 2015, sempre presso il conservatorio di Alessandria, viene premiato con la borsa di studio dedicata ai migliori allievi dell’anno accademico 2014/15.
        Ha preso parte a vari seminari e masterclass con: Lelio Giannetto, Federica Righini, Bryan Johanson, Jeremy Bell, John Chowning, Cesare Beltrami, Anna maria Gheltrito.
        Ha all’attivo più di un centinaio di live tra provincia e centro-nord Italia.
        Partecipa attivamente a “Il laboratorio del battito”, progetto di musica in collaborazione con il Centro Down di Alessandria.
        Insegna chitarra moderna presso la Creative Academy di Alessandria.

        Chitarra Classica

        Elisa Villa

        Elisa Villa è nata a Milano nel 1986.

        Nel 2005 si diploma in chitarra con il massimo dei voti al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, sotto la guida di Dora Filippone.

        Nel 2010 completa il Master in performance, ricevendo il titolo di Master of Arts, al Mozarteum di Salisburgo (Austria), nella classe di Matthias Seidel e Marco Tamayo. Prosegue gli studi al Mozarteum nel corso post-diploma.

        Fra il 2008 e il 2013 ha frequentato il Landeskonservatorium di Klagenfurt (Austria), nella classe di Marco Tamayo.

        Ha partecipato a masterclass con chitarristi di fama internazionale come Oscar Ghiglia, Elena Casoli, Pavel Steidel, Tillman Hoppstock, David Tannenbaum.

        Si esibisce come solista e membro di ensemble in Italia e all’estero, con particolare attenzione alla musica contemporanea e al lavoro creativo insieme ai compositori.

        E’ stata insegnante di chitarra presso il Consevatorio di Alessandria nei corsi di propedeutica musicale e di musica per adulti, oltre ad aver insegnato chitarra ed educazione musicale in varie Scuole Medie Statali in Alessandria e provincia.

        Suona una chitarra di Camillo Perrella, Bojano (CB).

        Violino e Viola

        Marina Grinzato

        E’ una giovane violista italiana diplomata in lingue e attualmente frequentante la facoltà di economia presso l’Università degli studi del Piemonte orientale.

        Dal 2007 ad oggi è studentessa presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria sotto la guida del professor Giampiero Mosca. Ha frequentato un masterclass con Kate Hamilton, docente di viola statunitense; ha partecipato a numerosi laboratori musicali e stage elettroacustici a cura di Chiara Giacobbe. Fa attualmente parte di un’orchestra giovanile, la Juniorclassica di Alessandria ed è da due anni membro fisso dell’orchestra sinfonica del Conservatorio A. Vivaldi diretta dal maestro Marcello Rota. Ha inoltre collaborato in varie occasioni con il maestro Marcello Bianchi, suonando in location prestigiose quali il casinò di San Remo. Si è esibita presso il teatro municipale di Casale Monferrato, presso il teatro Parvum di Alessandria, il teatro Alessandrino, il teatro Alfieri ad Asti, il Duomo di Alessandria, il Duomo di Asti, l’Auditorium del Conservatorio A. Vivaldi. E’ stata numerose volte coinvolta in ensemble cameristici a Mortara in collaborazione con il maestro Roberto Allegro, il maestro Enzo Caroli e il maestro Carlo Romano, primo oboe dell’orchestra sinfonica nazionale della RAI. Fa parte di un duo comprendente viola e violoncello che intrattiene matrimoni e cerimonie. Ha inoltre avuto un’intensa attività artistica in qualità di corista sotto la direzione del maestro Marco Berrini.

        Basso

        Leonardo Barbierato

        Leonardo Barbierato, nato ad Alessandria il 16 agosto 1992, inizia a suonare violino a nove anni e l’anno successivo entra al conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria. Ha conseguito l’esame di compimento inferiore nel 2008, proseguendo fino al settimo anno.

        Parallelamente inizia a studiare basso elettrico sotto la guida del M° Fabio Marengo, cominciando a collaborare assiduamente con diversi gruppi, con i quali spazia dal pop al progressive rock, partecipando a numerose performance dal vivo.

        A partire dal 2012 entra a far parte della classe di Basso Elettrico Jazz di Lucio Terzano e Riccardo Fioravanti, frequentando i corsi del Conservatorio e laureandosi il 15 aprile 2016, con il punteggio di 110 e lode. Dal 2014 entra in diverse formazioni jazz del conservatorio e suona  ad alcuni eventi come: Sori Winter Jazz 2014, Scatola Sonora con adattamento teatrale del “Carnevale degli insetti”, Novara Jazz Festival 2015, Novara Jazz Festival 2016, Expo 2015 nel padiglione “Cibus-è Italia”, Festival dei conservatori 2016 a Frosinone e molti altri.

        Saxofono

        Luca Serrapiglio

        Saxofonista e clarinettista basso, è compositore, improvvisatore, performer, suona live electronics. Si è diplomato al Conservatorio di Alessandria in Saxofono con il M° Claudio Lugo e in Musica Jazz con il M° Luigi Bonafede. Con il M° Lugo ha poi conseguito con lode la laurea specialistica di II livello in Saxofono. Ha studiato, tra gli altri, con Tim Berne, William Parker, Moni Ovadia, Roman Siwùlak, Achille Succi, Giancarlo Schiaffini, Stefano Zenni, Attilio Zanchi, Rob Brown, Luca Valentino.

        Ha lavorato tra gli altri con Vincenzo Vasi, Taylor Ho-Binum,  Chris Jonas, Gianni Mimmo, Edoardo Marraffa, Piero Bittolo-Bon, Tim Trevor-Briscoe, Xabier Iriondo, Adalberto Ferrari, Luca Olivieri, Francesco Cusa. Dal 2006 al 2010 fa parte della compagnia teatrale “Porte Girevoli” di Claudio Cinelli.

        Con il fratello Andrea Serrapiglio compone e suona le musiche degli spettacoli del danzatore e coreografo Leonardo Diana.  Nel 2006 con Andrea Serrapiglio e Andrea “Ics” Ferraris crea il gruppo di musica elettroacustica Airchamber 3, con cui pubblica due dischi, crea colonne sonore di cortometraggi, e nel 2014 sonorizza dal vivo “Metropolis” di Fritz Lang durante la Notte Bianca di Firenze.

        Nel 2015 suona nel Sonic Genome di Anthony Braxton al Museo Egizio di Torino per il Torino Jazz Festival.

        Crea la performance per saxofono baritono e voce “Demoni affettuosi alla deriva.

        Insegna saxofono nei progetti di Propedeutica e Scuola di Musica per Adulti del Conservatorio di Alessandria, dove conduce il suo Laboratorio di Improvvisazione.

        E’ ideatore ed organizzatore degli eventi dell’associazione culturale “Valdapozzo”.

        DJ

        Francesco Pittaluga

        Dj, remixer e producer.

        Music Producer

        Andrea Bertolini

        Con performance di punta ad eventi come MTV Music 4 Life con Eric Prydz, Tocadisco, X Press 2, Westbam E & Kurd Maverick, riconosciuto tra i 100 migliori DJ italiani degli ultimi 20 anni, collaborazioni con etichette come Sony Music, Pacha Rec, Definitive, Fresco Rec, Iboga Rec, Echoes, Toca45, Tribal Vision, Ultra, Armada, Warner Music, Virtual Love & la sua Btwisted…non bisogna sorprendersi se questo talento è ricercato in tutto il mondo.

        Il lavoro etico di Andrea è innegabile, 219 release, collaborazioni con 97 album e 95 artisti internazionali, oltre 37000 fan sui social network e altrettante (se non di più) miglia aeree grazie ai suoi tour.

        Andrea collabora anche da molti anni con Boosta, leader & keyboard player dei Subsonica, una delle rock band italiane più acclamate. Puoi tradurre la collaborazione con Boosta in un mix energetico tra la conoscenza di Andrea sulla cultura della musica elettronica e la creatività melodica di Boostat. Insieme hanno creato diversi prodotti, dall’elettro puro al rock.

        Bertolini ha anche prodotto “Vivace”, l’ultimo album dei Motel Connection e si prende cura di tutti i remix ufficiale della band.
        Sta seguendo i Motel Connection nel loro live tour come opening act.

        Suona anche al Krakatoa Recordings live dj sets con djPisti.

        Andrea Bertolini collabora con la pop star internazionale Dan Balan dal 2009. Ha co-prodotto hit come “Chica Bomb”, “Justify Sex”, “Freedom”, “Lendo Calendo”.

        Per info sui corsi e sulle attività

        Via Vescovado 18

        Alessandria